deSidera e i bambini di Kibera a Nairobi

La Sala Banterle, la cui costruzione è stata sostenuta da deSidera nel 2015, è diventato un vero spazio teatrale in cui i bambini che frequentano la Little Prince dello slum di Kibera a Nairobi in Kenia hanno trovato spazio e guide per le loro attività espressive.

Ma tante altre scuole ed esperienze dentro lo slum in cui vivono circa 500mila persone in condizioni di degrado, ci hanno chiesto di essere coinvolte nell’esperienza creativa del teatro. C’è fame di spazi e di esperienze educative, non solo di pane e di latte.

Nel marzo di quest’anno Marco Martinelli, regista teatrale di fama internazionale si è detto disponibile a partecipare gratuitamente al progetto, mettendo a punto un programma di formazione teatrale che potesse mettere in condizione gli insegnanti di poter sviluppare con profi tto l’attività teatrale nel loro percorso scolastico.


Anche deSidera, nella sua quindicesima edizione, vuole partecipare a rendere migliore la vita di bambini e ragazzi che vivono nel più grande slum del mondo attraverso il teatro.

La nuova edizione de I taccuini di deSidera verrà dedicata al sostegno di questo sogno grazie al generoso dono di Giovanni Frangi che mette a disposizione, per la copertina, quest’opera della serie Albatros.