PARTAGE DE MIDI

di Paul Claudel
regia di Paolo Bignamini - assistente alla regia Gianmarco Bizzarri
un progetto di Paolo Bignamini e Gabriele Allevi
cast in via di definizione


Descrizione

Omaggio a Benvenuto Cuminetti nel ventesimo anniversario della sua scomparsa

Benvenuto Cuminetti (1931-2000) è stato docente di Storia del teatro e dello spettacolo all’Università di Bergamo e storico Direttore artistico del Teatro Donizetti. Grande conoscitore del mondo del teatro, non ha mai smesso di studiare e amare un teatro dal grande profilo morale. Fra le figure da lui più amate c’è sicuramente quella di Paul Claudel di cui rimpiangeva la non perfetta conoscenza dell’opera da parte del pubblico italiano. In particolare riteneva che il più riuscito e interessante fra i suoi drammi fosse Partage de midi.

A partire da un episodio autobiografico, Claudel scrive questa pièce nel 1905. Opera notissima in Francia, Partage de midi racconta la vicenda del diplomatico Mesa e del suo amore impossibile per la bella Ysè, moglie del commerciante fallito De Ciz e a sua volta sedotta dall'avventuriero Amalric. 

Ambientato sul transatlantico in viaggio dalla Francia all'Oriente, e successivamente in Cina, il dramma è una struggente parabola sull'amore umano come riflesso doloroso di un amore più grande che può condurre all'assoluto.

 

PRENOTAZIONE ONLINE - 22 ottobre
e pagamento in cassa 10 euro

 

 

PRENOTAZIONE ONLINE - 23 ottobre
e pagamento in cassa 10 euro
PRENOTAZIONE E-MAIL

Date dello spettacolo

22/10/2020 21:00 - Bergamo, Auditorium Piazza Libertà
23/10/2020 21:00 - Albino, Auditorium Cuminetti